Come Pulire Il Filtro HEPA Del Tuo Aspirapolvere (Anche Robot)

Come Pulire Il Filtro HEPA Del Tuo Aspirapolvere (Anche Aspirapolvere Robot)

I filtri HEPA vengono utilizzati per raccogliere le particelle fini di polvere, peli e altri allergeni che gli altri filtri non possono e non riescono a raccogliere.

Migliorano la qualità dell’aria nelle vostre case e riducono i sintomi di allergia e asma.

Questi filtri possono essere utilizzati negli aspirapolvere tradizionali, negli aspirapolvere robot, nei purificatori d’aria e nell’aria condizionata della tua casa.

Dato il grande lavoro che svolgono, hanno bisogno di manutenzione. Di tanto in tanto è necessario sostituirli o pulirli, affinché continuino a svolgere la loro funzione efficientemente.

Per questo motivo, è importante che tu conosca come pulire correttamente un filtro HEPA, altrimenti potresti danneggiarlo irrimediabilmente.

Prima di andare alla guida vera e propria, voglio rispondere ad alcune domande che sicuramente ti starai ponendo… 🙂

Cosa significa filtro HEPA?

Cosa significa filtro HEPA

HEPA è l’acronimo di “High Efficiency Particulate Air”.

Questo acronimo si riferisce ai filtri prodotti, testati e certificati in accordo ai correnti standard.

La minima categoria HEPA richiede che il filtro catturi il 99.97% delle particelle di 0.3 micron presenti nell’aria che passano attraverso di esso.

Perchè 0.3 micron?

Perchè gli scienziati hanno appurato che le particelle di questa grandezza sono le più difficili da catturare. Riescono ad evadere i filtri dell’aria più delle particelle più piccole o più grandi.

A cosa serve il filtro HEPA?

Noi tendiamo a pensare all’inquinamento atmosferico come a qualcosa che accade fuori, all’esterno. Ma non è sempre così!

Anche all’interno della nostra casa c’è da preoccuparsi. Ci sono sostanze ed elementi come gli acari della polvere e lo sporco calpestato dall’esterno che vanno tenute in considerazione.

L’inquinamento dell’aria della nostra casa da parte di agenti come questi può irritare i polmoni e contribuire alle allergie e all’asma.

Il guaio è che, se usi un comune aspirapolvere, potresti semplicemente spostare lo sporco da una parte all’altra: il tuo aspirapolvere intrappolerà parte della polvere all’interno del sacchetto o del filtro ciclonico, ma lascerà che il resto passi indisturbato nella stanza.

Se soffri di asma o di altre difficoltà respiratorie, o hai degli animali in casa, gli aspirapolvere col filtro HEPA rappresentano la scelta migliore.

Purificano l’aria e ti faranno stare meglio.

Diamo un’occhiata a come funzionano…

Come funziona un filtro HEPA?

Come funziona un filtro HEPA

I filtri HEPA negli aspirapolvere usano due differenti meccanismi per pulire il flusso dell’aria.

Primo: sono dotati di uno o più filtri esterni che fermano le particelle più grandi di polvere, sporco e peli.

Secondo: all’interno di questi filtri, c’è una specie di “fisarmonica” di quello che sembra “carta pieghettata”, progettata per intrappolare le particelle più piccole.

La “carta”, in realtà, è costituita da microfibre di vetro che non filtrano semplicemente piccole particelle di polvere come un setaccio. Invece, utilizza tre diversi meccanismi per catturare le particelle di polvere più piccole mentre passano attraverso il flusso d’aria in movimento.

Insieme, questi tre meccanismi consentono ai filtri HEPA di catturare tutte le particelle, sia quelle grandi che quelle più piccole.

Quando cambiare il filtro HEPA di un aspirapolvere

Quando cambiare il filtro HEPA di un aspirapolvere

Dopo un pò di tempo i filtri HEPA degli aspirapolvere vanno cambiati. Per questi apparecchi è un’operazione cruciale, perchè permette di farli funzionare sempre in modo ottimale.

Ma siccome i filtri HEPA possono durare per lungo tempo, non è inusuale che ci dimentichiamo di rimpiazzarli.

Non c’è una regola precisa che stabilisce la frequenza esatta con cui andrebbero cambiati.

Molto dipende da quanto spesso l’aspirapolvere viene utilizzato, dalle condizioni ambientali esterne e dall’ambiente interno.

Quello che ti consiglio di fare è di seguire i consigli contenuti nel manuale del tuo aspirapolvere, sia esso tradizionale o robot.

Come cambiare il filtro HEPA dell’aspirapolvere

Non c’è una modalità standard.

Dipende dal modello in tuo possesso. Segui attentamente le istruzioni del manuale.

I passi generali da seguire per pulire il filtro HEPA di un aspirapolvere tradizionale e robot

I passi generali da seguire per pulire il filtro HEPA di un aspirapolvere tradizionale e robot

La pulizia del filtro HEPA è un’operazione critica nella regolare manutenzione di un robot aspirapolvere e nella manutenzione di un’aspirapolvere tradizionale.

Passi preliminari

Prima di iniziare a pulire il filtro HEPA, dovresti dare un’occhiata al manuale che accompagna il tuo aspirapolvere. Se l’hai perso trovalo su internet.

Il filtro HEPA può essere di due tipi. Dal manuale è IMPORTANTISSIMO capire se è:

Sempre dal manuale leggi le istruzioni su come toglierlo dall’aspirapolvere (a dispositivo spento 🙂 ). Per evitare di sporcare casa ti consiglio di fare questa operazione all’esterno o in un garage.

I passi da seguire per la pulizia di un filtro HEPA lavabile

Passo 1. Sbarazzati dello sporco in eccesso

Per sbarazzarti dello sporco in eccesso puoi sbattere delicatamente il filtro su un cestino dell’immondizia di modo che i detriti cadano dentro.

Passo 2. Sciacqua il fitro

Lava il filtro sotto l’acqua corrente -senza applicare troppa pressione- fino a quando l’acqua che lo attraversa non esce chiara e limpida.

Passo 3. Fallo asciugare completamente

Una volta pulito per bene e prima di rimontarlo bisogna farlo asciugare completamente all’aria per almeno 24 ore. Non usare asciugapelli o altri prodotti per cercare di recuperare tempo!

I passi da seguire per la pulizia di un filtro HEPA non lavabile

Passo 1. Solo se il filtro non lavabile è accompagnato da filtri lavabili

Segui i passi per questo tipo di filtri.

Passo 2. Aspira i detriti e lo sporco dal filtro HEPA non lavabile

Usa un aspirapolvere portatile o un aspirapolvere secondario che hai in casa.

Stai attento, fallo delicatamente, altrimenti potresti bucare il filtro.

Passo 3. Rimonta il tutto e rimetti nell’aspirapolvere

Se il filtro non lavabile è accompagnato da altri filtri, ricomponi il tutto e rimontalo nell’aspirapolvere.

Raccomandazione finale

Se ti accorgi che, anche dopo averlo pulito, il filtro non ha più l’efficienza delle prime volte, la mia raccomandazione è quella di acquistarne uno nuovo e sostituirlo.

Conclusioni

Come hai potuto vedere, pulire il filtro HEPA dell’aspirapolvere non è un’operazione complicata.

Segui le istruzioni del tuo manuale e i passi di questa guida e non avrai nessun problema.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *