Neato vs Roomba: Qual è il Migliore?



Confronto Neato VS Roomba

 

Con la crescita esponenziale di popolarità dei robot aspirapolvere, il dibattito Neato vs Romba ultimamente si è acceso.

Indubbiamente sono i migliori marchi sul mercato, ma chi la spunta? 🙂

Mi sono cominciato ad interessare ai robot aspirapolvere fin dall’inizio (già dai Roomba 400). Ho avuto sia Roomba che Neato, ho amato moltissimi modelli e faticato con altri.

Con questa guida ho cercato di creare un punto di riferimento per te che sei alla ricerca di un robot aspirapolvere Roomba o Neato per la tua casa.

Lo so, in questo momento hai tantissimi dubbi, ci sono passato anch’io.

Meglio Neato o Roomba? Quale Roomba o Neato per il mio budget? Questo Neato è migliore di quel Roomba? 🙂

In questo post spero di chiarire tutti i tuoi dubbi.

Prima di iniziare il confronto, ecco alcune informazioni sui due marchi….

 

Alcune informazioni sulle due società

Roomba

roomba vs neato

 

La società dietro ai Roomba – iRobot- ha iniziato la sua attività negli anni ’90, ma si occupava di altro.

Da allora, la società si è allargata ed ha iniziato a produrre diverse soluzioni per l’industria militare e prodotti domestici.

I loro robot spaziano dall’ambiente militare, ai pulitori automatici di piscine, fino ad arrivare agli aspirapolvere.

Il primo Roomba venne lanciato nel 2002. Da allora iRobot ha venduto oltre 15 milioni di robot nel mondo.

I Roomba si sono enormemente migliorati negli anni. Ad ogni presentazione dei nuovi modelli, iRobot puntualmente introduce nuovissime funzionalità e caratteristiche.

Neato

neato robotic vacuum cleaner brand logo

 

La Neato Robotics è una società più piccola rispetto a iRobot, ma vanta un bel team di esperti e tecnici ingegneri che si occupano esclusivamente di robot aspirapolvere.

Fondata nel 2010, la Neato ha già lanciato sul mercato diverse generazioni di robot.

Il suo punto debole rispetto a iRobot è la dimensione come società, ma il suo punto di forza è la ricerca continua di nuove tecnologie.

I robot aspirapolvere Neato rapidamente sono cresciuti in popolarità ed in poco tempo sono arrivati a sfidare i più blasonati Roomba nella battaglia del miglior aspirapolvere robot.

I loro robot sono comunemente conosciuti come Botvac e sono la principale linea di prodotti Neato.

 

La cosa più importante di entrambe le società è che sono sul mercato da un bel pò e le loro unità sono super affidabili.

Inoltre i loro servizi clienti sono efficienti. Un aspetto importantissimo per noi consumatori.

Confronto tra i robot aspirapolvere Neato e Roomba

Bene, è arrivato il momento di andare nei dettagli su quale robot scegliere tra i modelli Roomba e quelli Neato.

Per questo confronto terrò conto degli ultimi modelli di ogni linea. Ho appaiato gli sfidanti in base al prezzo e alle caratteristiche.

Dai robot di fascia bassa e quelli premium, ecco le unità che ho scelto per questo confronto Neato vs Roomba:

  • ENTRY LEVEL: Neato Botvac D3 Connected vs Roomba 650
  • FASCIA MEDIA: Neato Botvac D80 vs Roomba 860
  • FASCIA MEDIO-ALTA: Neato Botvac D5 vs Roomba 960
  • TOP DI FASCIA: Neato Botvac Connected vs Roomba 980

 

Prima però voglio fare un confronto generale.

Comparerò questi due brand su diversi aspetti: Design e Forma, Pattern di pulizia, Tecnologia di Pulizia, Carica, Manutenzione, Accessori e Prezzo.

Design – Forma dei Robot

neato vs roombaroomba vs neato
Forma a D dei NeatoForma circolare dei Roomba

Sia Neato che Roomba hanno un design moderno. Ma quello che conta è la funzionalità di questo design.

Entrambi i robot sono più o meno della stessa dimensione, entrambi hanno un paraurti sul davanti, ma ci sono alcune differenze.

La principale è la forma dei loro robot!

I Roomba sono famosi per la loro forma circolare mentre i Neato si distinguono per la tipica forma a D.

La forma a D dei Neato ha il vantaggio di arrivare meglio ai bordi delle stanze, come puoi notare dall’immagine precedente. La forma circolare dei Roomba fornisce una pulizia meno accurata negli angoli.

Però, c’è da dire che questo particolare design li rende più agili, specialmente quando devono cambiare direzione. I Neato sono più lenti da questo punto di vista, perchè prima di cambiare direzione devono girarsi sul davanti.

Chi è il vincitore su questo aspetto?

Bé, sono simili. Ma in questa categoria, Neato presenta un design più funzionale.

Anche se il cambio di direzione più veloce e la minore altezza dei Roomba sono caratteristiche notevoli, la pulizia meno accurata degli angoli di quest’ultimi regala un grande vantaggio ai Neato.

E’ una gran perdita di tempo pulire gli angoli manualmente!

Insomma, questo punto va ai Neato.

Confronto Pattern di pulizia tra Neato e Roomba

Pattern di pulizia Neato vs Roomba

 

Un’altra grande differenza tra questi due brand di pulizia è il modo con cui puliscono la tua casa.

I robot aspirapolvere Neato usano una tecnologia laser per fare una scansione della stanza.

In modo intelligente mappano il miglior percorso di pulizia e aspirano con un pattern lineare (vanno su e giù per la stanza) fino a quando non completano la loro operazione di pulizia.

I Roomba girano intorno e “rimbalzano” tra i vari ostacoli per cercare un percorso più “pulito” di pulizia.

Hanno un sensore per lo sporco che quando trova un’area particolarmente sporca ordina al robot di passare più volte fin quando non cattura tutta la sporcizia.

Questa differenza di pattern cosa significa? Significa che i Roomba impiegheranno più tempo rispetto ai Neato per pulire una stanza. Il pattern più logico dei Neato regala una pulizia più veloce.

iRobot si è notevolmente migliorata con i nuovi modelli 960 e 980. Ha introdotto un algoritmo più intelligente, iAdapt 2.0.

Di conseguenza hanno un pattern di pulizia più efficiente rispetto ai vecchi modelli. Tuttavia, anche queste ultime unità sono inferiori ai Neato Botvac su questo aspetto.

L’algoritmo di pulizia è un grandissimo vantaggio dei Neato!

Un punto Neato

Tecnologia di pulizia – Neato vs Roomba

Questo è il più importante test per un robot aspirapolvere.

Dietro alle caratteristiche “cool”, alla base ci deve essere una grande tecnologia di pulizia.

Fortunatamente, sia Neato che Roomba sono all’avanguardia da questo punto di vista. Sfortunatamente, questo rende le due società difficili da confrontare.

Neato

Neato ha la migliore aspirazione del mercato.

Questa potentissima aspirazione li pone come leader del mercato. Le loro spazzole rotanti in silicone significano meno lavoro per te, perchè i peli degli animali e la polvere non intasano facilmente il meccanismo di pulizia.

Forse l’unico inconveniente della tecnologia di pulizia Neato è il rumore. Sono più rumorosi rispetto ai Roomba.

Sommario della tecnologia di pulizia Neato

La tecnologia di pulizia Neato include le seguenti caratteristiche:

  • SpinFlow™ Tecnologia pulizia potente. La tecnologia SpinFlow combina potente aspirazione e spazzole di precisione per lasciare i pavimenti immacolati.
  • Mappatura e navigazione LaserSmart. Come ho già detto prima, i robot Neato sono intelligenti e puliscono con un pattern efficiente scansionando con dei laser la stanza. Inoltre, si muovono accuratamente tra i mobili e i giocattoli e non cadono giù dalle scale. I Neato, a differenza di altri robot, riescono a muoversi anche in stanze buie o con poca luce.
  • Ricarica e Ripresa Automatica. Se hanno bisogno di maggiore potenza, i Neato Botvac automaticamente ritornano alla base di carica, si riaccendono e riprendono il lavoro interrotto. Solo i modelli Roomba 960 e 980 hanno questa utilissima funzione.
  • Forma a D con CornerClever. La forma esclusiva a D e la tecnologia CornerClever consentono di sconfiggere lo sporco ovunque si nasconda, negli angoli e lungo le pareti.
  • Navigazione Multi-Stanza e Pulizia Intero Livello. Tutti gli ultimi modelli Botvac sono intelligenti. Riescono a tener testa a più stanze e pulire un intero piano della tua casa. L’unica restrizione può essere la durata della batteria, che varia tra i vari modelli. Per alcuni robot sono necessarie più ricariche per completare il lavoro. In termini di confronto Neato vs Roomba, questo è un altro punto da evidenziare a favore di Neato, perchè solo i modelli top – Roomba 960 e 980 – sono così intelligenti.

Roomba

Anche se Roomba non ha lo stesso potere aspirante dei Neato, cerca di sopperire in diverse maniere.

Se Neato ha la migliore aspirazione, Roomba viene subito dopo.

La tecnologia “Persistent Passing” sopperisce alla minore potenza aspirante, imitando gli aspirapolvere tradizionali: passa più volte su una stessa area fino a quando non è completamente pulita.

I nuovi Roomba sono migliorati da questo punto di vista. Con il sistema AeroForce catturano il 50% in più di sporco rispetto alla serie 700.

Anche se i Roomba sono notevolmente migliorati, Neato vince questa categoria. Specialmente con i nuovi modelli.

Sommario della tecnologia di pulizia Roomba

I Roomba usano iAdapt® Responsive Cleaning Technology, che include le seguenti caratteristiche:

  • Dirt Detect Series 2. Usa sensori acustici e ottici per trovare lo sporco e le particelle. Si concentra di più sulle aree che risultano più sporche (non è inclusa nel Roomba 650).​
  • Metodo di pulizia Persistent pass. Utilizza una pulizia “avanti e indietro” per catturare tutto lo sporco.
  • Tecnologia Wall-Following. Segue gli angoli e i bordi dei muri.
  • Tecnologia Anti-Tangle. Non si impiglia nei cavi e nelle frange dei tappeti. I Roomba riescono a districarsi tra i vari oggetti e mobili della stanza. Non serve tanta preparazione prima della pulizia. (anche se i piccoli oggetti, tipo i giocattolini dei bambini, vanno raccolti)
  • Sensori di rilevamento dei punti di caduta. Riconosce la presenza di una scala ed evita di cadere.
  • Morbidi paraurti sagomati. Non danneggia i tuoi mobili.
  • Tecnologia di tamponamento a impatto leggero. Il robot discrimina gli ostacoli morbidi da quelli solidi e si infila sotto le tende, i piumoni, i copriletto e i copridivano.

 

Certamente, questa è una categoria molto delicata e il risultato può cambiare con i nuovi modelli che arriveranno. Per adesso, vince Neato.

Un punto a Neato.

Programmazione

Questa non è la prima caratteristica che ci viene in mente quando consideriamo un robot aspirapolvere.

Ma, per chi li usa spesso, è diventata una delle specifiche più importanti.

Non tutti i robot aspirapolvere hanno l’auto-programmazione. Fortunatamente, entrambi, Neato e Roomba hanno questa funzione, ma la svolgono in modo diverso.

Neato

Neato offre un intervallo di preselezione di 15 minuti.

Ciò significa che puoi settare le ore a 12:00, 12:15, 12:30, 12:45, 13:00. E’ sufficiente per molti di noi, ma confrontato con Roomba, diviene una limitazione non necessaria.

Roomba

I Roomba permettono completa libertà di programmazione. Puoi scegliere qualsiasi orario.

Per questo motivo, Roomba stravince questa categoria.

Un punto ai Roomba.

Ricarica/Batteria

Come per ogni apparecchio, la durata della batteria è essenziale. Determina la qualità del prodotto stesso.

I robot aspirapolvere con una durata della batteria maggiore – assumendo tutte le altre caratteristiche uguali – sono ovviamente più appetibili.

Neato

I Neato sono capaci di trovare la base di ricarica automaticamente, in teoria quindi non dovrai preoccuparti di ricaricare il dispositivo.

Tuttavia, navigare verso la stazione di carica, è anch’essa un’arte. 🙂

I Neato possono rimanere bloccati quando cercano di andare verso la base di ricarica, un vero inconveniente. Quando trova la base, però, il processo è più veloce rispetto ai Roomba.

Roomba

Anche se i Roomba impiegano più tempo per tornare alla base, hanno una migliore capacità nel trovare il percorso.

Ovviamente questa categoria è vinta dai Roomba.

Un punto Roomba.

Manutenzione

La manutenzione di un robot aspirapolvere idealmente non dovrebbe essere difficile.

Un dispositivo abbastanza intelligente da pulire la tua casa autonomamente, dovrebbe essere altrettanto intelligente e prendersi cura di se stesso, giusto?

Neato

Il raccoglitore di sporco più ampio di Neato è un immediato punto a favore.

Stranamente, il cestino più ampio non significa che devi svuotarlo meno spesso. Devi svuotarlo almeno una volta a settimana.

A differenza dei Roomba non ha un indicatore di cestino pieno, ma ti ricorda di svuotare il cestino con un allarme.

Un altro problema dei Neato è che probabilmente dovrai pulire i sensori ogni 8-10 usi, perchè possono venire bloccati dalle particelle di polvere.

Roomba

Il nuovo raccoglitore dei Roomba non è male.

Usandolo tutti i giorni, dovrai svuotarlo una volta a settimana … anche se il contenitore è più piccolo rispetto ai Neato. Questo probabilmente è dovuto ad una tecnologia superiore.

Con la Virtual Lighthouse, non dovrai preoccuparti del tuo Roomba (tranne per svuotare il cestino). Il Roomba e la Lighthouse si accendono automaticamente seguendo la tua programmazione.

I Roomba generalmente sono molto più affidabili rispetto ai Neato. Neato non è male, ma in questa categoria vince Roomba.

Un aspetto importantissimo da considerare è il mercato dei pezzi di ricambio. Fortunatamente sia Roomba che Neato sono efficientissime su questo aspetto. Roomba, però, ha una grandissima selezione.

Un punto Roomba

Accessori

Image result for virtual wall roomba

 

Roomba e Neato, più o meno sono dotati degli stessi accessori. Entrambi i robot ti vengono consegnati con la base di ricarica e i vari manuali d’uso.

Neato

I Neato sono dotati di strisce magnetiche da piazzare sul pavimento per delimitare le zone della casa dove vuoi che il robot non entri.

Le strisce magnetiche sono ok, ma non abbastanza sexy ed efficienti come la soluzione dei Roomba. 🙂

Roomba

I Roomba sono dotati di un Virtual Wall (Lighthouse). Emette un raggio invisibile che avverte il Roomba di non pulire certe aree della tua casa (se ti servono, puoi ordinare altri Virtual Wall addizionali).

Oltre a bloccare alcune aree della tua casa, questi accessori guidano il robot nella pulizia delle stanze. Il Lighthouse confina il Roomba in una stanza fino a quando è completamente pulita. Solo a questo punto gli consente di passare all’altra stanza.

Sono molto utili per case più spaziose.

Il Roomba 980 è dotato di un Dual Mode Virtual Walls. Come i Virtual Wall bloccano un’intera stanza, ma possono anche essere utilizzati come Halo per proteggere un’area più ristretta all’interno della stanza stessa.

RICORDA: Non tutti i modelli Roomba hanno questi utili accessori. Controlla che siano presenti prima di acquistare.

Anche solo il Virtual Wall rende il Roomba il nostro favorito.

Un punto ai Roomba.

Prezzo

Non prendiamoci in giro, il prezzo è un fattore determinante.

Posso dire chiaramente, che solo sul prezzo, Neato è il netto vincitore.

Se hai un budget più limitato e vuoi disperatamente un ottimo robot aspirapolvere, Neato è la scelta più azzeccata.

Un punto Neato.

Riepilogo: Neato vs Roomba … i punti di forza

Ecco una tabella riassuntiva con i punti di forza dei due marchi:

ROOMBANEATO
FormaXV
Pattern di PuliziaXV
Tecnologia di puliziaXV
ProgrammazioneVX
Ricarica/BatteriaVX
ManutenzioneVX
AccessoriVX
PrezzoXV
Risultato Finale44

 

In parole povere, entrambe le società hanno i loro punti di forza e i loro punti deboli.

Scegli il tuo robot tenendo conto delle tue esigenze e dei punti di forza descritti nella tabella precedente.

 

Per approfondire le caratteristiche chiave dei robot aspirapolvere attualmente sul mercato, leggi questo articolo con i migliori aspirapolvere robot.

 

Adesso andiamo nei dettagli e confrontiamo i modelli

Confronto Neato Botvac Connected D3 vs iRobot Roomba 650

BOTVAC D3
CONNECTED
ROOMBA 650
Robot aspirapolvere con navigazione autonoma LaserSmart dotato di connettività Wi-Fi per la pulizia giornalieraIl Roomba più conveniente, ottimo per le case con animali domestici
Neato D3 versus Roomba 860Roomba vs Neato
CARATTERISTICHECARATTERISTICHE
  • Dimensioni: 32,3 x 9,9 x 33,5 cm
  • Batteria Lithium-ion
  • Ritorna automaticamente alla base & ricarica e ripresa della pulizia
  • Navigazione Multi-Stanza e Pulizia Intero Livello
  • Pulisce fino a 160 m2 in un solo ciclo (incluse 2 sessioni di ricarica)
  • Cestino sporco Extra large: 0.7L
  • 1 Anno Garanzia (6 Mesi sulla Batteria)
  • Puoi attivare e schedulare la pulizia da remoto col tuo telefono o tablet via Wifi
  • Oppure, puoi semplicemente premere il bottone sul robot
  • Spazzola Combinata
  • Filtro Standard
  • Dimensioni: 34 x 34 x 9,2 cm
  • Batteria X-life NiMH (nickel metal hydride) 3000mah
  • Ritorna automaticamente alla base & ricarica (no ripresa)
  • 3 ore di tempo di ricarica
  • 1 Anno Garanzia (6 Mesi sulla Batteria)
  • Capacità cestino sporco: circa 0.5L
  • One touch and go e programmabile per 7 giorni di pulizia
  • Sistema di pulizia a tre step AeroVac®
  • Include spazzole laterali
  • Filtro AeroVac®
  • 1 Auto Virtual Wall
PROPRO
  • Ha un pattern di pulizia più efficiente rispetto al Roomba
  • Puoi controllarlo col tuo smartphone
  • Ha una modalità avanzata che se attivata impedisce al robot di sbattere contro gli oggetti e i mobili della casa
  • La spazzola combinata è stata progettata appositamente per i peli degli animali domestici
  • Buone performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • Facile manutenzione
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Pulisce sotto i mobili
  • Può essere usato sui tappeti e tutti i tipi di pavimento
  • Buone performance di pulizia sui tappeti e tutti i tipi di pavimento
CONTROCONTRO
  • Non ha le strisce di delimitazione (possono essere acquistate separatamente)
  • Non ha le spazzole laterali
  • Ha solo un filtro standard
  • La batteria Lithium-ion non è potente come i modelli Neato Connected di fascia alta
  • Per la schedulazione delle pulizie è necessaria l’app Neato. Non adatto alle persone senza tablet o telefono
  • Non ha la connettività tramite smartphone
  • Non ha il sensore Dirt Detect che trovi in altri modelli Roomba
  • Non ha l’indicatore di cestino pieno
  • La batteria ha una tecnologia vecchia
  • Più difficile da pulire rispetto ad altri modelli
  • Non adatto per più stanze, funziona bene con stanze singole e piccole case
  • Non ha la funzione ricarica & riprendi

EUR 499,99

EUR 449,99

Oggi risparmi EUR 50,00, il 10%!

EUR 449,00

EUR 359,99

Oggi risparmi EUR 89,01, il 20%!

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

Le differenze chiave tra il Neato D3 Connected e il Roomba 650

  • ​Il Neato D3 Connected ha la connettività WiFi, il Roomba 650 no.
  • Il Roomba 650 è leggermente meno costoso rispetto al Neato D3 Connected.
  • Il Roomba 650 è dotato di un auto virtual wall. Il Neato all’acquisto non ha i delimitatori, vanno comprati separatamente.
  • La vaschetta della polvere del Roomba 650 è più piccola.
  • Il Roomba 650 è più difficile da pulire.
  • Il Neato D3 ha la funzione ricarica & riprendi, il Roomba 650 no. Questo significa che se il Neato D3 finisce la batteria prima di completare la pulizia, dopo essersi ricaricato, riprende da dove aveva lasciato (il 980 ha questa funzione.)

Verdetto – Neato Connected D3 vs Roomba 650

Entrambi i modelli lavorano meglio in piccole case. Il Roomba 650 è più a suo “agio” confinato in stanze singole.

E’ difficile scegliere tra i due. Tuttavia, se consideriamo le caratteristiche più avanzate del Neato e la sua batteria agli ioni di litio, io penso che il Neato D3 sia la scelta migliore.

Il video successivo mostra il Neato D3 in azione…

 

Il Roomba 650 ormai è sul mercato da anni e i feedback degli utenti sono molto positivi.

Le sue performance di pulizia sono buone sui tappeti, sui pavimenti di tutti i tipi e con i peli degli animali.

Ecco i Roomba Serie 600 in azione…

 

Anche se questi due robot aspirapolvere possono essere considerati “entry level”, fanno un lavoro fantastico nella pulizia dei tuoi pavimenti.

In generale, se stai cercando un robot che faccia bene il suo lavoro senza le caratteristiche extra dei modelli di fascia alta, queste due unità fanno al caso tuo.

Confronto Neato D85 vs Roomba 865

Neato D85Roomba 865
I PROI PRO

  • Ha un più efficiente pattern di pulizia rispetto al Roomba
  • La spazzola combinata è stata progettata appositamente per i peli degli animali domestici
  • Pulizia precisa degli angoli
  • Buone performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • E’ più silenzioso del modello più vecchio Neato XV
  • Facile manutenzione

  • Richiede meno manutenzione del Roomba 650
  • Può essere usato sui tappeti e su tutti i tipi di pavimento
  • Le performance di pulizia sono ottime sui tappeti e su tutti i tipi di pavimento
  • La caratteristica Dirt Detect si prende cura delle aree più sporche
  • Ha una schedulazione più avanzata rispetto al Roomba 650

I CONTROI CONTRO

  • Non ha la connettività mobile
  • Batteria con vecchia tecnologia
  • Non ha dirt detect

  • Non ha la funzione ricarica & riprendi
  • Non ha la connettività mobile
  • Non ha la navigazione multi-room
  • Non ha la pulizia intero livello

EUR 599,00

EUR 499,99

Oggi risparmi EUR 99,01, il 17%!

EUR 599,00

EUR 530,00

Oggi risparmi EUR 62,10, il 10%!

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

Le differenze chiave tra il Neato D85 e il Roomba 865

  • Il Neato Botvac D85 ha la navigazione multi-room, la capacità di pulizia di un intero livello e la funzione ricarica e riprendi. Il Roomba 865 no. Il Neato D85 dunque è un robot più intelligente rispetto al Roomba 865.
  • Il Neato D85 ha una spazzola più ampia e un cestino per la raccolta della polvere più grande. Il Roomba 865 ha due spazzole contro-rotanti mentre il Neato ha solo una spazzola.
  • Il Roomba 865 ha la funzione dirt detect, il Neato no.

Verdetto​ – Neato D85 vs Roomba 865

Il Botvac D85 è stato lanciato sul mercato nel 2015. E’ molto apprezzato dai consumatori, soprattutto per la sua grande capacità di catturare i peli degli animali domestici.

Il Roomba 865 è più nuovo. E’ stato immesso sul mercato nel 2016.

Le performance di entrambi i robot sono eccellenti, migliori dei modelli D3 e 650 che abbiamo visto prima. Inoltre, entrambi si puliscono facilmente. Tuttavia, il Neato si è comportato leggermente meglio in alcuni test.

Il Roomba 865 è migliore dal punto di vista della manovrabilità e degli accessori (il virtual wall è più conveniente dei delimitatori Neato).

Anche se il Roomba 865 ha ottime performance di pulizia, manca di molte delle caratteristiche avanzate del Roomba 980: navigazione multi-room, ricarica e ripresa, e pulizia intero livello.

Io penso che la funzione auto-ricarica e ripresa sia veramente utile per un robot aspirapolvere moderno. Per questo motivo preferisco il Neato Botvac D85 al Roomba 865.

Ma se ami la forma circolare del Roomba 865, prendilo, è uno dei migliori Roomba sul mercato.

Confronto Neato Botvac D5 Connected vs iRobot Roomba 960

Neato D5 Connected
Roomba 960
I PROI PRO

  • Ottime performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • Puoi controllarlo dal tuo telefono tramite WiFi
  • Facile manutenzione

  • Ottime performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • Puoi controllarlo dal tuo telefono tramite WiFi
  • Pattern di pulizia efficiente e tecnologia più intelligente
  • Bassa manutenzione

I CONTROI CONTRO

  • Per la schedulazione è richiesta l’app Neato. Un problema per chi non ha telefonino o tablet
  • I filtri ad alte prestazioni sono difficili da pulire
  • Non ha dirt detect

  • Il motore è lo stesso della Serie 800 (seconda generazione) e meno potente del motore del Roomba 980 (terza generazione)
  • La durata della batteria è inferiore rispetto al Roomba 980
  • Non ha la funzione carpet boost (il Roomba 980, si)

EUR 649,99

EUR 604,56

Oggi risparmi EUR 28,43, il 4%!

EUR 899,00

EUR 799,99

Oggi risparmi EUR 99,01, l'11%!

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

Le differenze chiave tra il Neato D5 e il Roomba 960

  • Il Neato D5 Connected ha un cestino di raccolta più ampio e una spazzola più grande. Ciò significa una pulizia più veloce e svuotamenti meno frequenti.
  • Il Roomba 960 ha la caratteristica dirt detect, il Neato D5 Connected no.
  • Il Roomba 960 ha due spazzole contro-rotanti mentre il Neato solo una.
  • Il Roomba ha l’indicatore di cestino pieno, il Neato no. Tuttavia, il Neato ti ricorda che lo svuotamento del raccoglitore non è stato fatto da tempo con un segnale.
  • Il Neato Botvac funziona anche in condizioni di poca luce grazie alla sua tecnologia di mappatura, il Roomba no. Il Roomba 960 usa una camera per mappare il suo percorso, quindi è difficile che possa funzionare bene al buio.

Verdetto – Roomba 960 vs Neato D5 Connected

Entrambi i modelli sono al top nella classifica dei robot aspirapolvere.

Se stai cercando le ultime tecnologie, tutte e due le unità rappresentano una fantastica scelta…se il tuo budget lo permette.

A questo livello di prezzi, io credo che Roomba compete alla grande contro Neato.

C’è davvero pochissimo che separa questi robot a livello di performance: entrambi sono eccellenti nel pulire i pavimenti e forniscono un alto livello di filtrazione.

Sono robot intelligenti con una navigazione efficiente. Per questo richiedono pochissima attenzione da parte tua.

Anche se il costo di questi due modelli è alto, hanno un prezzo più o meno simile, e molto più basso rispetto ai modelli TOP di fascia.

Vedremo queste unità TOP tra pochissimo. Anzi, eccoli … 😉

Confronto Neato Botvac Connected vs iRobot Roomba 980

Neato Botvac Connected
Roomba 980
I PROI PRO

  • Ottime performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • Puoi controllarlo dal tuo telefono tramite WiFi
  • Ha la modalità ECO che fornisce una pulizia meno rumorosa
  • Facile manutenzione

  • Ottime performance di pulizia sia sui tappeti che sui pavimenti
  • Puoi controllarlo dal tuo telefono tramite WiFi
  • Pattern di pulizia efficiente e tecnologia più intelligente
  • Modalità Turbo Carpet per una più profonda pulizia dei tappeti
  • Bassa manutenzione

I CONTROI CONTRO

  • I filtri ad alte prestazioni sono difficili da pulire
  • Non ha dirt detect

  • Alcune funzioni avanzate possono essere controllate solo con smartphone o tablet tramite app. Non è una buona notizia per chi non ne possiede uno!

EUR 749,00

EUR 699,99

Oggi risparmi EUR 49,01, il 7%!

Al momento non disponibile
 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

 

Compra su Amazon.it al prezzo PIU’ BASSO

Le differenze chiave tra il Neato Botvac Connected e iRobot Roomba 980

  • ​Il Neato Botvac Connected è significativamente più economico dell’iRobot Roomba 980.
  • Il Neato Botvac Connected ha una più ampia spazzola e un più grande cestino di raccolta. Ciò significa una pulizia più veloce e svuotamenti meno frequenti.
  • Il Roomba 980 ha due spazzole contro-rotanti mentre il Neato ha solo una singola spazzola.
  • Il Roomba ha la funzione dirt detect, che segnala una pulizia più profonda quando ce n’è bisogno. Il Neato Botvac Connected non include questa caratteristica.
  • Il Roomba 980 ha anche una funzione auto carpet boost che fornisce una maggiore potenza di aspirazione quando è necessaria. Anche se il Neato Botvac Connected ha una modalità turbo, non è automatica e va selezionata manualmente. Il Neato ha anche una modalità Eco – che il Roomba non ha – che fornisce una pulizia più silenziosa ma più lunga.
  • Il Roomba ha un indicatore di cestino pieno, il Neato no. Tuttavia, il Neato ti ricorda che lo svuotamento del raccoglitore non è stato fatto da tempo con un segnale.
  • Il Roomba 980 ha delle speciali preferenze di pulizia che puoi selezionare tramite l’app. Per esempio puoi selezionare due passaggi di pulizia (normalmente il Roomba ne fa una) oppure una pulizia accurata degli angoli. Il Neato Botvac non include queste caratteristiche.
  • Il Neato Botvac funziona anche in condizioni di poca luce grazie alla sua tecnologia di mappatura. Il Roomba no. Il Roomba 980 usa una camera per mappare il suo percorso, quindi è difficile che possa funzionare bene al buio.
  • Il Neato ha uno schermo LCD sul robot. Il Roomba ha solo bottoni e devi usare l’app per accedere ad alcune importanti funzioni.
  • Il Roomba 980 è dotato di due Dual Mode Virtual Wall®, che forniscono un controllo più sofisticato, rispetto ai delimitatori a nastro dei Neato Botvac.

Verdetto – Neato Botvac Connected vs Roomba 980

Per concludere questo confronto Neato vs Roomba abbiamo analizzato i modelli top di fascia di entrambe le società.

Tutte e due le unità hanno tecnologie e caratteristiche avanzate e performance di pulizia di alto livello. Ciò significa più convenienza e versatilità e migliori risultati dei modelli di fascia bassa.

Come hai potuto vedere, ognuno di questi robot ha i suoi pro e i suoi contro confrontati uno contro l’altro.

Il Roomba 980 ha più impostazioni di pulizia e accessori più avanzati (Dual Mode Virtual Wall®) rispetto al Neato. Ha anche la funzione carpet boost. Di contro Neato ha la modalità Eco che assicura una pulizia accurata senza disturbare, e funziona anche in condizioni di poca luce.

La principale differenza tra i due modelli è il prezzo.

Io penso che da questo punto di vista il Neato Botvac Connected sia la scelta migliore.

E’ difficile giustificare l’extra prezzo del Roomba 980 rispetto al Neato tenendo conto delle poche funzioni extra che aggiunge.

Conclusioni sul confronto iRobot Roomba vs Neato

Spero che tu abbia trovato questo confronto Roomba vs Neato utile nella ricerca del miglior robot aspirapolvere.

Hai ancora delle incertezze? Bene, allora concludo con una tabella di riepilogo dei migliori modelli Roomba e Neato attualmente sul mercato….

Buona scelta!

Ecco la lista con i migliori modelli Roomba e Neato

 

FotoRobot AspirapolvereSocietà
Neato Botvac Connected**IL MIGLIORE NEATO**
Neato Botvac Connected
NEATO
Roomba 980**IL MIGLIORE IROBOT**
Roomba 980
non disponibile
IROBOT
Roomba 960Roomba 960IROBOT
Neato D5 ConnectedNeato D5 ConnectedNEATO
Roomba 865Roomba 865IROBOT
Neato D85Neato D85NEATO
Roomba 650Roomba 650IROBOT
BOTVAC D3 CONNECTEDBOTVAC D3 CONNECTEDNEATO
Roomba 871Roomba 871IROBOT

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *